Il nuovo esame CCNA 200-301: tutto quello che dovete sapere

By | 27 Luglio 2019

Cisco ha da poche settimane annunciato il nuovo esame CCNA 200-301, che diventerà effettivo a partire dalla fine del mese di febbraio 2020. Il nuovo esame, della durata di 120 minuti, consente di ottenere la certificazione CCNA che è oggi come oggi imprescindibile per tutti coloro che vogliono lavorare nel mondo IT, una infatti tra le più richieste al mondo. L’esame convalida le conoscenze e competenze circa l’installazione, la gestione e la diagnostica di rete, connettività e servizi IP, sicurezza, automazione e programmazione. I nuovi skills introdotti, come Software Defined Network, Network Programmability e sistemi wireless di tipo enterprise, sono pensati per rispondere alle rinnovate esigenze delle aziende di oggi e al progresso che il settore nel corso del tempo ha subito.

Se siete alla ricerca di un Corso CCNA per l’ottenimento della certificazione, è necessario che prendiate in considerazione quindi solo un percorso di studi che vi prepari proprio a questo nuovo esame. Purtroppo sono poche le realtà che vi consentono di ottenere già oggi una preparazione di questa tipologia. Tra queste, Vega Training, che ha deciso infatti di modificare il suo corso in modo immediato, non appena è stata data la comunicazione dei cambiamenti all’esame. In questo modo Vega Training dimostra ancora una volta di essere in prima linea rispetto alle altre realtà formative e di poter soddisfare tutti, sia i corsisti che le aziende, al meglio.

Andiamo un po’ più da vicino a questo punto a scoprire quali competenze i corsisti sono in grado di raggiungere con questo corso e con l’ottenimento della certificazione:

  • Progettazione e implementazione delle reti LAN, attraverso tutte le più importanti tecnologie, come ad esempio VLAN, Spanning Tree Protocol, Etherchannel, Switch Port Analyzer e simili.
  • Progettazione e implementazione delle reti WAN, attraverso protocolli di routing IPv4 e IPv6 Rip, Eigrp, Ospf e BGP. Non solo, si sapranno anche utilizzare tutte le più importanti tecnologie del caso, come PPP, PPPoE, DMVPN. Ovviamente i corsisti saranno in grado di progettare e implementare al meglio anche reti WLAN in modalità wireless, ideali soprattutto per le realtà produttive di medie e grandi dimensioni.
  • Monitoraggio e costante messa in sicurezza della rete, non solo attraverso i metodi sino ad oggi più diffusi, ma anche con l’introduzione di nuovi strumenti.
  • Progettazione e implementazione delle reti programmabili.

Il corso proposto da Vega Training viene effettuato su apparati di rete Cisco, ma si tratta di argomenti a carattere universale che possono essere applicati anche ad apparati di altri produttori senza alcun tipo di difficoltà. Il bello poi del corso offerto da Vega Training è che può essere seguito in modalità e-learning e ch i laboratori sono da remoto, disponibili ogni giorno e 24 ore su 24. Si tratta di una nuova metodologia didattica che mira a rendere lo studio più moderno e proprio per questo motivo performante, ad abbattere ogni barriera geografica, a consentire a tutti un più semplice accesso alla formazione. Non solo si tratta di una metodologia didattica che ha come obiettivo anche quello di ridurre i tempi di apprendimento, così che in poco tempo sia possibile quindi assumere sulle proprie spalle tutte le skills necessarie per superare l’esame e anche ovviamente per entrare a testa nel mondo del lavoro. Dopotutto le velocità è fondamentale in un settore come quello IT che è sempre in continuo cambiamento, non sembra anche a voi?